-

Pre-qualificazioni BNL 2023: i primi qualificati

Il torneo più partecipato al mondo è iniziato. In Sardegna sono stati assegnati i primi posti per le pre-qualificazioni di Roma: i giocatori coinvolti non potranno più dunque partecipare agli altri appuntamenti del circuito

30 gennaio 2023

Foro Italico, campi laterali

La Federazione Italiana Tennis organizza anche per nel 2023 le “prequalificazioni degli internazionali BNL d’Italia”, una serie di tornei utili per determinare le wild card da assegnare alla 80esima edizione del torneo di Roma. Le gare saranno riservati ai giocatori italiani (in grado di rappresentare l’Italia in una competizione internazionale a squadre) e in possesso di una tessera agonistica di tennis valida per l’anno 2023.

Le prequalificazioni si articoleranno secondo le seguenti fasi:

  • Prima fase TPRA:

La prima fase si è disputata a dicembre 2022 con la formula “Tpra” con tornei in tutto il territorio nazionale limitati ai giocatori di classifica da 4.Nc a 4.4 ed a questa hanno potuto partecipare sia gli agonisti che i non agonisti con i vincitori che avranno la possibilità di giocare la seconda fase delle prequalificazioni senza pagare la quota di iscrizione.

  • Seconda fase, Quarta categoria provinciali (NC-4.1):

La seconda fase è iniziata il 2 gennaio in Sardegna con i tornei di quarta categoria organizzati in OGNI provincia d’Italia (clicca QUI per il calendario). Aperti ai giocatori di classifica compresa tra 4NC e 4.1.

La partecipazione a questi tornei è riservata ai soli giocatori in possesso di tessera agonistica e tesserati per un circolo della provincia nella quale si disputa il torneo.

Non è consentita la partecipazione di giocatori stranieri, ancorché tesserati. In questa fase verrà organizzato oltre al singolare maschile e femminile anche un tabellone di doppio maschile e femminile.

Da ogni tabellone provinciale verrà promosso al tabellone regionale di conclusione di Quarta categoria un numero di giocatori definito in base al seguente quorum (clicca QUI).

Ad esclusione dei tesserati per un circolo della provincia nella quale si giocherà il tabellone regionale di conclusione, i finalisti del tabellone regionale di conclusione avranno diritto a un rimborso solo se parteciperanno effettivamente, e nella misura forfettaria di 75 euro. 

Il tabellone di conclusione si disputerà generalmente nella sede di svolgimento del torneo di pre-qualificazione ed ogni torneo sarà dotato di un montepremi di €1.030 (clicca QUI per la suddivisione del montepremi).

La richiesta del rimborso forfettario per la trasferta così come del montepremi dovrà essere effettuata al circolo organizzatore.

In questa fase il formato degli incontri di singolare è scelto dal circolo organizzatore fra le tipologie ammesse per le gare agonistiche, ma la gara di doppio sarà disputata con tie-break decisivo a 10 punti al posto della terza partita e con applicazione del no-ad.

Si sottolinea che i vincitori dei tornei provinciali saranno iscritti d’ufficio al tabellone conclusione ed al torneo di terza categoria pertanto è loro responsabilità cancellarsi dal torneo prima della stesura del tabellone.

Ogni vincitore del tabellone di conclusione della quarta categoria regionale ed ogni coppia vincitrice del tabellone regionale di doppio di quarta categoria avranno diritto a partecipare alle finali di Roma (vedi sotto).

Le prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia 2023 proseguiranno a livello regionale con i tabelloni di Terza Categoria e Open. I tornei di “Terza”, seconda e open non possono avere una limitazione territoriale dei tesserati e anche in questo caso non è consentita la partecipazione di giocatori stranieri (ad ogni vincitore verrà richiesta l’effettiva appartenenza all’Italia in base alla “elegibility rule dell’ITF).

Così come per i vincitori dei tornei di conclusione regionale di quarta categoria (in quel caso anche per le gare di doppio) anche i vincitori dei tabelloni di conclusione di singolare della terza categoria saranno ammessi a partecipare alle finali di Roma (vedi sotto).

Dai tabelloni regionali OPEN si qualificheranno per il torneo di pre-qualificazione di Roma i vincitori di ogni tappa, che non potranno più iscriversi ad altri tornei (se già iscritti saranno esclusi dal relativo tabellone tranne nei casi in cui il giocatore sia giunto in una fase conclusiva del torneo, come la semifinale).

Ma per Roma si qualificano anche i finalisti dei tornei che hanno avuto il maggior numero di iscritti (clicca QUI per il quorum) nell’anno 2022 e si invita a vedere il quorum allegato di qualificazione.

  • Quarta fase: Torneo Prequalificazione BNL (Foro Italico)

Ed arriviamo al torneo finale delle pre-qualificazioni che portano a confrontarsi con le stelle dei circuiti ATP e WTA, al Foro Italico saranno organizzati due tabelloni di singolare (32 giocatori ciascuno) e due di doppio (14 coppie ciascuno).

Ma - come anticipato - a Roma andranno anche i migliori quarta ed i migliori terza categoria. Dai tabelloni di conclusione di quarta saranno ammessi 17 giocatori per il tabellone maschile, 17 per il femminile e 34 coppie (17 nel maschile e 17 nel femminile) per i tornei di doppio. Stessi numeri (17) per i vincitori dei tabelloni di conclusione dei singolari di terza categoria.

Il torneo più partecipato del mondo è già cominciato!

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti